Zines

Sei abbastanza vecchio di una persona da ricordare zines di lettura? Una volta ho scritto una canzone su di loro, ma non riesco a trovare la demo. Dovrò riscriverlo, se ne vale la pena. Credo di si. Zines erano piccole riviste Autoproduzione, a volte molto piccole e, come un mucchio di pagine Xeroxed con un fiocco in mezzo per fare un libro, a volte lucida e con le immagini disposte come una vera e propria rivista, anche se questi erano più rari. Le pagine con le graffette erano più comuni, ed è venuto fuori abbastanza regolare, con il tipo sfocata che a volte scompariva nella piega, e quindi avrebbe dovuto finire le frasi da soli.

Ci sono stati davvero alcuni fantastici scrittori zine. Uno era il ragazzo che ha fatto una piccola zine paging chiamato Patetico vita , sorprendente e triste e totalmente coinvolgente. Egli era fantastico con le parole e mi chiedo se ha un blog ora. Lo spero. Ha mangiato un sacco di tagliatelle ramen ed era innamorato di un altro scrittore che era anche un ballerino e avevano un rapporto doloroso. Ha avuto problemi con la depressione che erano simili ai miei e penso che quando si legge su la sofferenza altrui e hanno ferita parole intorno a loro ferite come una benda che può essere la guarigione, sia per lo scrittore e il lettore. E 'come andare a una parola ospedale.

Ci fu un altro su appostamenti Henry Thomas, e ho letto che uno e poi vedrebbe Henry giro per la città a spettacoli e chiedergli se lo sapeva e lo ha fatto ed era divertito ed emozionato. Mi sentivo come un reporter itinerante per questo zine perché vorrei riferire all'autore di essa e lei avrebbe pubblicare le mie scoperte nei seguenti problemi. Non riesco a ricordare se una corrispondenza attraverso la posta o addirittura parlato al telefono. Penso che abbiamo fatto un po 'di entrambi. Non è strano? La comunicazione tramite posta ordinaria. Siamo tutti riusciti. Anni e anni di lettere e cartoline e appunti - lentamente, poeticamente, le persone parlavano tra loro in questo modo. Leggono di ogni altro scritto e scritto di nuovo.

I miei amici Piacevoli e Iris messo fuori una fanzine che tutto mi parlava - Puppet terrore, tutto sulla paura di manichini ventriloquo e bambole e tutti i tipi di burattini. Avevano una maglietta e tutto. Questo è stato un vero e proprio magazine, una pubblicazione sofisticato, con le pagine patinate e le foto di tutte le diverse manifestazioni terribili di pupazzi e bambole e le cose si potrebbe animare stessi ma anche avuto la possibilità di auto di animazione che è stato così maledettamente paura.

Blog oggi sostituiscono i zines, ma non posso dire che ho trovato la stessa connessione a loro come ho fatto con le zines. Forse è il modo in cui avrei dovuto ordinare le zines da Factsheet Cinque, o effettivamente andare li comprare a Tower Records o Amok - e quindi non è stato un periodo di attesa, forse come i diversi giorni si deve attendere dopo l'acquisto di una pistola fino a può effettivamente sparare. Mi chiedo se a tale arma periodo di attesa è un deterrente alla criminalità. Penso che sarebbe fanno venir voglia di sparare più, il tempo che passa causando il desiderio di costruire, proprio come in attesa che le zines li rendeva infinitamente più leggibile.

Non ho mai fatto un me stesso zine, mai nemmeno ritenuto. Gli anni '90 sono stati per me una nebbia di droga e anoressia, i miei ruggine colorato di velluto a coste dei jeans mai appeso sciolto abbastanza per me sul mio telaio. Ho letto molto perché non c'era niente da vedere online, non esisteva per me a tutti ancora. C'erano pile di zines in tutta la mia casa di collina, che scivolò a vicenda durante i terremoti e anche quando i venti avrebbero soffiare più forte in primavera e autunno.

pathetic life

16 Commenti. aggiungere alla miscela ...

  1. Sono sicuro che io sono abbastanza vecchio, ma non ricordo zines Margaret, in ogni caso, la pace e la buona giornata. ;)

  2. Uno dei pochi assottiglia impressionante circa il liceo, per me, stava mettendo insieme una 'zine chiamata E Alex suonava la chitarra. Ho cercato di ottenere il maggior numero di persone che erano disposti a contribuire disegno e racconti e poesie e declamazioni e poi ho usato la fotocopiatrice scuola per stampare le copie. E 'stata una delle poche volte mi sono sentito veramente potente e in controllo del mio destino.

  3. Zines mai estinse. Sono ancora qui. Ho partecipato in cultura zine lettura, scrittura e / o distribuire dal 1996.

    Vorrei che le persone veramente smettere di giocare peek-a-boo con zines. Solo perché hai chiuso gli occhi e spostato, non significa che si fermarono esistente.

  4. Ricordo una fanzine chiamata 'Hippie Dick', che era sul lato inferiore del processo produttivo. E 'stato riempito con un sacco di immagini di tipo hippy trasandato rotolano nel fango e appendere fuori in posti come Russian River. Yum! Penso ancora a volte e cercare di trovare qualche riferimento online.

  5. annoiato di blogging Recentemente ho aspettato per la mia azienda di ottenere una nuova fotocopiatrice (immagino voi americani li chiamavano macchine Xerox), in modo che io possa stampare alcuni dei miei scritti come una fanzine. Ho usato per fare una fanzine musicale a metà degli anni '90 e quelli erano i tempi più grandi

  6. Amato 'zines, e avere ancora qualche prezioso nella mia collezione. Diversamente l'immortalità di silicio di blog, un pacchetto portatile di fotocopie pinzate sembra così effimero e ha bisogno di conservazione ...

    @ Jason: un sito web cita il fondatore di "Hippy Dick" zine, Gene Barnes (aka Portia Manson), che è passato nel 1995: http://www.radfae.org/ancestors/ riferimento anche in http: //www.thecompanyart .com / static / galleria / files / bios_screwball_asses.pdf

  7. Non ho mai cresciuto fuori zines, e sì, sono ancora in giro. Non sono mai stato in grado di esprimermi meglio di me con un gluestick e forbici. Non ho mai relative ai media più che quando è stata fatta con lo stesso strumento. Sono entusiasta che, come un "adulto" arrivo a facilitare altre persone trovare che presa di emanciparsi. Potrebbe non essere mai come mi guadagno da vivere, ma non smetterò mai di incoraggiare le persone a fare i media che li rappresenta, quando il mainstream non lo fa.

  8. Sì, zines vanno ancora forte! Ho un negozio di distribuzione online dove vendo zines chiamati cose che dici. C'è anche feste zine in diverse città di tutto il mondo.

  9. Ho modificato un zine SF ed è stato divertente. Ho apprezzato tutto il "fai da te" movimento. Ho salvato alcune copie di Dyke Review e io li guardo, quando mi sento nostalgia.

  10. Un sacco di persone fanno ancora zines e molti convegni e feste si svolgono ogni anno in tutto il paese. Li ho facendo dal 1994 e io sono 47. Visita We Make Zines - la comunità zine online per avere un'idea di questo gruppo eterogeneo e indipendente di artisti che, sì, ancora fanno zines. http: //www.wemakezines. com

  11. E i bambini di zinester stanno facendo zines. Mio figlio ha fatto la sua prima zine quando lui era come 6. Ora, 12 in corso 27, stiamo lavorando su una zine spaccatura sulla splendida tema di scifi.

  12. Ricordo bene zines. Io li amavo. Erano molto singolare. Mi sembra che la maggiore cura è presa con qualcosa che ha un'esistenza fisica in contrapposizione ad un blog on-line. Ci si sente reale e importante. I blog sono come fantasmi, tutte le presenze online sono apparizioni. Mi piace qualcosa che posso tenere in mano, e ictus. Sai, come una fanzine. Ho scoperto la mia cognata è stata la stampa il mio blog e metterlo in una foglia raccoglitore sciolto, poi mostrando a mio fratello e le sorelle che non leggono nulla fuori di uno schermo di computer. Sapendo questo fa sentire più come una fanzine. Essa ha una forma fisica da qualche parte.

  13. Ci sono più abbandonati / blog dormienti che ci sono zines che hanno cessato la pubblicazione. Si prega di smettere di parlare di zines in passato! Zines e zinesters sono vivi e vegeti.

  14. Ho fatto uno Margaret chiamato Garbage Gazzette di arte e uno degli scopi per esso era quello di scrivere cose divertenti e per permettere a me stesso la libertà di errori ortografici parole. Ho inviato al Fact Sheet Five e hanno dato una vera buona recensione e poi ho avuto alcuni davvero strani zines per posta. Esso è stato menzionato anche nel New York Times con l'indirizzo di posta sbagliato così come un lenzuolo ho iniziato chiamato foglio di arte per la strada. Credo di aver fatto un po 'di soldi sul Garbage Gazzette di arte ma in realtà era più lavoro, alla fine, allora ne è valsa la messa fuori. Penso che si possa leggere tutti i 36 copie microstampa in Madison qui al Museo di Storia e non c'è una biblioteca di New York che avrebbe comprato una copia di esso, ma ho davvero stancato di fare copie di esso così sono andato in pensione che. Ora scrivere per un giornale qui in Madison chiamato Madison Street Pulse non volutamente Misspell più parole ma devo pubblicare poesie e fumetti e ora mi scrivere articoli politici è davvero più divertente, anche se non ho pagato perché ho don ' t preoccuparsi di venderlo. Così posso usare la mia energia per fare un essere vivente un artista e musicista pittura dipinti e cantando canzoni sia di che pagare un po 'di più che vendere una piccola zine.

Lascia un Commento